Banner Top

Radio Frequenza, la radio comunitaria dell’Università degli Studi di Teramo, partecipa al WCRD2021 per raccontare l’esperienza durante la pandemia.

Anche quest’anno RadioFrequenza parteciperà al World College Radio Day (WCRD2021), che si terrà il 1° ottobre.

Il WCRD, nato per far conoscere le radio universitarie come uno strumento potente e libero da logiche commerciali, ha dedicato questa edizione all’esperienza durante la pandemia Covid-19.

La parola scelta quest’anno, infatti, è “resilienza” e il WCRD2021 sarà un mezzo per raccogliere le testimonianze di centinaia di radio universitarie di tutto il mondo alle prese con le difficoltà causate dalla pandemia.

Per l’occasione RadioFrequenza ha affidato la propria testimonianza agli studenti Annachiara Valente e Paolo Bracalenti, della facoltà di Scienze della comunicazione e a Bruna Lattanzi, della facoltà di Bioscienze.

 

La maratona, della durata di 24 ore, partirà a mezzanotte dalla Nuova Zelanda e si chiuderà negli Stati Uniti dopo aver toccato tutti i continenti.

 

La finestra italiana sarà in diretta dalle ore 10.00 alle ore 11.00.

 

Sarà possibile seguire sulle frequenze della radio dell’Università di Teramo 102 e 101.3, sulle app Radiofrequenza e Unite o sul sito rfrequenza.it.

Per l’intera diretta www.worldcollegeradioday.com

 

Banner Content

Articoli correlati

spinosi,artruvarte,banner pubblicitario

Scrivilo Tu

scrivi articolo

Archivi

spinosi,artruvarte,banner pubblicitario